One of the consistent results of Trance Dancing is that the participants report a new sense of vitality and well-being.

Italy

For More Information About Italy Events

Meditazione In Movimento

Wilbert Alix

Trance Dance, un'antica pratica sciamanica, è un veicolo di guarigione attraverso cui le persone possono mettersi in comunione con il proprio spirito. Nella società contemporanea, la danza è divenuta un'attività ricreativa o una forma di esercizio, nel tempo si è perduto il suo significato spirituale. La danza non è la sola perdita. Molte delle esperienze che erano un tempo sacre sono divenute ricreazione. Il sesso è una di queste, le piante sacre, originariamente impiegate in rituali al fine di mettersi in collegamento con lo spirito, sono un'altra.

Nella Trance Dance, dovete avere la volontà di avere un intento chiaro quando entrate nella danza. L'intento invita lo spirito e dirige il corso della vostra danza. Ho scoperto l'effetto guaritivo della danza per la prima volta nel 1989. Per anni avevo vissuto con un dolore cronico nella parte inferiore della schiena. Non riuscivo a trovare nulla che mi guarisse. Perciò creai un intento di guarire la parte inferiore della mia schiena. Volevo esplorare il potenziale di un ponte fra l'intento (che è apparentemente un mero costrutto mentale) ed altri reami, emotivo, fisico, spirituale.

Danzare in trance con questo intento portò inaspettatamente alla luce ricordi dei miei genitori e della loro relazione con il denaro. Ad un punto della danza, divenne un fatto emotivo, e capii per la prima volta come avessi incarnato il conflitto della mia famiglia con le questioni economiche. In modo molto spontaneo, incominciai a muovere il mio corpo in un modo in cui non lo avevo mai mosso prima, in particolare la parte inferiore della mia schiena. E da quel momento in poi non ho più avuto alcuna difficoltà con quella parte del mio corpo.

Per gli esseri umani di tutto il mondo, la danza in trance è stato il modo più prolifico con cui ci colleghiamo allo spirituale. La danza è trans-culturale, esiste, ed è sempre esistita, in qualunque società sciamanica su tutti i continenti del pianeta. Tutti hanno danzato. Ad alcuni la parola "trance" fa paura. La trance in realtà non è altro che un'altra parola per "meditazione". La trance e la meditazione sono veicoli per portarvi in uno stato di "non-mente". La questione è come portarvi in questo stato. Quando si medita, si siede in silenzio per lunghi periodi fino a che la mente non si svuota e si diviene un veicolo vuoto. E' qui che il vostro spirito può venire alla superficie.

La trance è lo stesso percorso, solo che la porta è diversa. Avviene attraverso la catarsi. Avviene attraverso il ritmo, il suono ed il movimento del corpo. Quando avviene, in quel movimento o alla fine di quel movimento, è trance, uno stato meditativo molto profondo.

"La trance e la meditazione sono veicoli per portavi allo stato della non-mente"


Tradizionalmente, la danza in trance è sempre stata accompagnata dal ritmo di tamburi. Perché il tamburo? Istintivamente conosciamo quel suono. E' il battito del nostro cuore. Quel suono di battito costante è un suono meditativo. Quando siamo calmi, lo udiamo nei nostri corpi. Questo battito ci conduce ad uno stato di trance quando il ritmo è ininterrotto e costante. Ad un qualche punto, il cervello smette di ascoltarlo e si fida del fatto che c'è. Se si ascolta il ritmo, con gli occhi velati da una bandana e con il respiro che fluisce secondo certi schemi, e ci si muove, avviene una graduale dissociazione dall'ego. Non è permanente, è un luogo temporaneo in cui si va, ma ha un effetto duraturo. Quando si torna dalla trance, si ha meno ego ed è presente più sé superiore, più sé intelligente, più saggezza. Chi danzi per periodi estesi nota un notevole aumento della capacità di intuizione e di rivelazione.

La mia prima introduzione alla danza, al ritmo, al movimento ed alle meditazioni mi è stato insegnato da Osho. Osho fu molto bravo a comprendere la mente occidentale, sapeva che troviamo difficoltà nello svuotare la mente, ad essere immobili. Chiedere ad un Occidentale di sedersi in meditazione significa sottoporlo ad anni in cui non avverrà nulla. Osho comprese che se ci si muove, eliminando il senso dominante, la vista, è più facile per la mente acquietarsi. La Trance Dance è energia pura, La Trance Dance è lo strumento attraverso il quale si diviene quell'energia, con intento, ed è ciò che la rende straordinaria. Al livello dello spirito, tutto è possibile.

Estate 1998